Udc: nomine, soddisfazione gruppo Giovani Calabria

(AGI) – Catanzaro, 25 ott. – “La nomina del sen. Gino Trematerra a coordinatore regionale del Partito, oltre che ad essere una scelta assai giusta, ponderata e pienamente condivisibile, rappresenta il chiaro esempio di come l’esperienza e la lungimiranza di chi, per l’Udc e per l’area moderata e democratico-cristiana del Paese ha rappresentato la storia e l’emblema della coerenza, possa e debba essere, oggi piu’ di ieri, una delle basi su cui fondare il nuovo Partito della nazione, e non solo”. Questo e’ quanto sottolineano, in una nota stampa, i componenti dell’ufficio politico regionale dei giovani dell’Udc Calabria, Salvatore Modaffari e Giovanni Folino, in riferimento alla nomina del sen. Trematerra a coordinatore dello scudocrociato calabrese. “Non poteva esserci scelta migliore, – si legge – tenendo in particolar modo conto dei nomi e della storia personale e politica di coloro i quali collaboreranno, fianco a fianco, col sen. Trematerra. In tal senso, non possiamo che reputarci soddisfatti ed orgogliosi per l’importante e prestigioso ruolo che andra’ a ricoprire, all’interno della nuova struttura regionale del partito, il nostro commissario, Giuseppe Ida’. Siamo infatti consapevoli che una sinergica e robusta azione di collaborazione tra chi e’ portatore di esperienza e chi, invece, proviene dal giovanile e si e’ sempre speso nel solo ed esclusivo interesse della crescita dell’Udc, e’ un fattore necessario ed indispensabile per affrontare le sfide che, da qui a poco, ci attendono. Al sen. Gino Trematerra, a Marisa Faga’ ed all’amico Giuseppe Ida’ nello specifico, giungano, calorosi, gli auguri di un buono e proficuo lavoro”.










Lascia un commento