Lodo Alfano: Mantini, si torni a mio emendamento

(ANSA) – ROMA, 25 OTT -‘Il mio emendamento sulla non reiterabilita’ della sospensione dei processi venne approvato alla Camera, nella seduta dell’8 luglio 2008, da tutte le forze politiche, con esclusione dell’Italia dei Valori. A quell’emendamento, chiaro e semplice, occorre tornare’ a proposto e’ Pirluigi Mantini (Udc).

‘Gasparri e Cicchitto devono spiegare perche’ lo votarono allora e non vogliono votarlo ora. Alfano deve chiarire perche’ rinnega un pezzo della sua stessa legge. Cio’ che era giusto e necessario nella legge ordinaria tanto piu’ lo e’ nella riforma costituzionale’. L’Udc ‘e’ per la conciliazione equilibrata tra politica e giustizia non per un salvacondotto sine die’.

 










Lascia un commento