Ruby: Cesa, altro che festini, si fa la festa a italiani

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – ‘Qui si pensa tanto alle feste e ai festini, senza rendersi conto che la vera festa la si sta facendo agli italiani’. Cosi il segretario nazionale dell’Udc Lorenzo Cesa, interpellato in proposito, commenta il caso Ruby.

‘Un Paese con l’11% tra disoccupati e cassintegrati – prosegue Cesa – che cresce ai ritmi di Haiti, con i giovani senza speranze, con le famiglie costrette a tagliare su tutto, con le imprese che chiudono, non puó permettersi di perdere tempo con queste idiozie. Se il governo non ha un sussulto di responsabilità e non torna a occuparsi dei problemi reali, le conseguenze possono essere inimmaginabili’. (ANSA).










Lascia un commento