Governo: Ronconi, non lasciare i moderati alla Lega

(AGI) – Roma, 1 nov. – “L’UDC ricordi il passato e non abbandoni piu’ il presidio dei moderati, oggi mortificati e disorientati, che rischierebbero di disperdersi in rappresentanze inadeguate o peggio ostaggio della Lega”. Lo afferma Maurizio Ronconi, dell’UDC, che prosegue: “Si apre una fase politica nuova ed incerta ma la rilettura di quella che fu la vicenda successiva la fine della Democrazia Cristiana, trova oggi particolari affinita’ e chi puo’ fare scelte coraggiose non si abbandoni alla prudenza. Si riapre la “questione dei moderati” che dovra’ essere urgentemente affrontata per evitare che qualcuno si inventi una nuova “gioiosa macchina da guerra””.










Lascia un commento