Governo: Cesa, siamo al delirio, Berlusconi si dimetta

(ANSA) – ROMA, 2 NOV – “Siamo al delirio: con i giovani senza lavoro, le famiglie e le imprese in crisi, con Napoli sommersa dai rifiuti, qui si pensa solo alle feste, ai festini e a Ruby.

Berlusconi prenda atto che la crisi di governo c’è nei fatti e si dimetta. Poi si apra urgentemente una nuova fase politica, con un governo di responsabilità nazionale che affronti le vere questioni del Paese”. E’ quanto afferma il segretario nazionale dell’Udc Lorenzo Cesa.(ANSA).










Lascia un commento