Iran: Ciocchetti, governo iraniano rifletta su vicenda Sakineh

Roma, 2 nov. – (Adnkronos) – “Oggi piu’ che mai, dopo aver appreso con estrema angoscia la notizia dell’imminente esecuzione nei confronti di Sakineh, condanniamo ogni tipo di barbaria, oltraggio alla vita e gesto disumano. Partendo da questo principio non possiamo permetterci di fare scendere l’asticella dell’attenzione verso la difesa del valore universale alla vita e l’abolizione della pena di morte nel mondo”. Lo afferma in una nota il vicepresidente della Regione Lazio Luciano Ciocchetti.

“Mi auguro – prosegue – che il governo iraniano rifletta su questa vicenda e trovi nelle campagne di sensibilizzazioni e nei messaggi di solidarieta’ rivolti a Sakineh da tutto il mondo, lo spunto per evitare tutto questo”.

 










Lascia un commento