Veneto: Udc critica Zaia su proposta trattenimento Irpef in regione

Venezia, 08 NOV (Il Velino) – Critiche dell’Udc alla proposta del Governatore veneto Luca Zaia di trattenere in regione l’acconto dell’Irpef per venire incontro alle esigenze delle vittime dell’alluvione. Secondo Stefano Valdegamberi, consigliere regionale del partito di Casini, “ora anche Zaia si accorge che i soldi nel suo bilancio non ci sono e chiede a viva voce di trattenere l’acconto irpef.

Dove era il nostro cultore delle “Memorie di Adriano” quando, in consiglio regionale, denunciavamo le responsabilita’ del governo di “Roma Ladrona”, di cui ha fatto parte anche lui sino a pochi mesi fa, per aver fatto mancare al bilancio regionale oltre 800. milioni di euro? Cosa stava sognando nel suo cantuccio dorato delle colline del prosecco, quando gli chiedevamo conto delle sue assenze in conferenza stato regioni, unico tra i governatori latitanti, dove si decidevano le sorti dei tagli ai bilanci delle regioni?Chi ha distratto il nostro caro Luca quando i suoi amici di partito, nel Consiglio dei Ministri, votavano provvedimenti per ripianare gli sprechi fatti dagli amministratori di Roma, Catania, Palermo?”.










Lascia un commento