Fini: Casini, chi chiede dimissioni lo fa per motivo politico

(ANSA) – ROMA, 8 NOV – ‘Chi chiede le sue dimissioni lo sta facendo per un fatto politico, non c’entra nulla con la conduzione della Camera’. Cosi’ il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, durante la registrazione della trasmissione Effetto Domino su La7 replica a chi gli chiede delle polemiche da parte del Pdl sul fatto che Gianfranco Fini mantenga il suo ruolo di presidente della Camera. La conduttrice che gli chiede un giudizio da ex presidente della Camera su Fini, Casini replica: ‘Rispetto al passato c’e’ stata qualche innovazione della prassi: io fino a sei mesi prima della fine della legislatura ero presidente della Camera e avevo un segretario di partito che era Marco Follini, ma di innovazioni della prassi ben peggio ce ne sono state e non si e’ scandalizzato nessuno.

Come presidente della Camera, ed e’ questo che a me interessa come capogruppo dell’Udc, Fini applica il regolamento con scrupolo e correttezza’. Quindi, e’ l’invito di Casini, non ci siano ‘processi alle intenzioni’.

‘Chi chiede le dimissioni – dice Casini – lo sta facendo per un fatto politico che non c’entra nulla con la conduzione della Camera’. (ANSA).










Lascia un commento