Famiglia: Libe’, basta spot, governo realizzi quoziente

(ANSA) – ROMA, 8 NOV – ‘Sono anni che l’Udc chiede il quoziente familiare e sono anni che i vari governi, compreso quello Berlusconi, lo promettono. Dunque, condividiamo la posizione del Ministro Carfagna, ma la invitiamo a non farsi contagiare dalla tendenza del premier ai facili annunci cui non fa seguito nessun atto concreto”. Lo dichiara il responsabile degli enti locali dell’Udc, Mauro Libe’.

‘Mentre il Governo latita – prosegue l’esponente centrista – i comuni piú accorti si sono sostituiti allo Stato, organizzandosi secondo l’esempio di Parma, che, anche grazie all’impegno dell’Udc, ha dato l’esempio. Il Governo, pero’, non puo’ contare sull’iniziativa dei comuni, abbandonando al loro destino i cittadini amministrati da politici locali meno intraprendenti”.

 










Lascia un commento