Frane: Libè, governo ascolti, ora interventi strutturali

(DIRE) Roma, 8 nov. – “L’Italia e’ da tempo interessata da frane e dissesti idrogeologici di varia natura, che, purtroppo, sono all’origine di molte tragedie. Mentre il Governo, anziche’ programmare interventi strutturali, si mette in movimento solo in occasione delle emergenze e senza pensare al futuro. Cosi’, pero’, la situazione non cambiera’ mai”. Lo dichiara il Capogruppo dell’Udc in Commissione Ambiente alla Camera, Mauro Libe’.

“L’Udc- prosegue l’esponente centrista- in Parlamento ha piu’ volte sollecitato il Governo a mettere in campo risorse adeguate per pianificare un risanamento del territorio italiano attraverso un piano di interventi modulato in venti anni, la sola strada per risolvere realmente il problema. Fino ad oggi, pero’, siamo rimasti del tutto inascoltati, nonostante il moltiplicarsi degli eventi franosi”.










Lascia un commento