Governo: Mantini, Berlusconi si dimetta per il bene comune

Roma, 12 nov. – (Adnkronos) – ‘C’e’ una profonda crisi politica e morale del Paese, Berlusconi si dimetta per il bene comune, ormai smarrito. Occorre aprire una nuova fase di responsabilita’ e di speranza, basata sull’alleanza dei moderati e dei riformatori, sulla radice del modello italiano’. Lo dichiara Pierluigi Mantini dell’Udc, commissione Affari costituzionali della Camera.

‘La modifica della legge elettorale, con l’assurdo premio di maggioranza, e’ necessaria anche all’economia perche’ le riforme si possono fare se c’e’ stabilita’. Il federalismo dei costi standard -conclude Mantini- e’ una grande programmazione pubblica che non deve dividere il Paese. Se si vuole, con la Lega si puo’ ragionare’.










Lascia un commento