Finanziaria: Udc, con il Sud governo sempre in agguato

Roma, 12 nov. (Apcom) – “Per l’ennesima volta il governo si rivela per il Sud il più proverbiale dei lupi, quello che perde il pelo ma non il vizio. Sul trasporto pubblico regionale ferroviario, il Governo aveva provato a modificare il criterio per il riparto dei trasferimenti alle regioni a svantaggio, ancora una volta, del Mezzogiorno”. Lo dichiara Roberto Occhiuto, vice presidente della Commissione Bilancio della Camera impegnata nell’esame del maxiemendamento al ddl di stabilità.
“Infatti, per queste risorse provenienti dal Fas, il Governo – dice l’esponente centrista – aveva proposto di cancellare la riserva prevista per legge dell’85% per il Sud. Grazie ad un nostro emendamento in Commissione Bilancio, sul quale aveva dichiarato il voto favorevole anche Fli, l’esecutivo, per non essere battuto, è stato costretto a presentare un subemendamento che ristabilisse il giusto criterio di ripartizione delle risorse”.










Lascia un commento