Legge stabilità, Libè: nessuna risorsa per difesa suolo

(DIRE) Roma, 13 nov. – “Pochi giorni fa il sottosegretario Bertolaso ha lanciato in Aula un appello molto chiaro: servono soldi per programmare la difesa del territorio ed evitare di intervenire sempre in emergenza, con operazioni molto costose tanto in termini economici, quanto in danni alla popolazione. Per tutta risposta, il governo non stanzia un solo euro per la tutela del territorio e taglia pesantemente le risorse per l’ambiente, rimandando ogni intervento a futuri provvedimenti”. Lo dichiara il capogruppo dell’Udc in Commissione Ambiente alla Camera, Mauro Libe’. “E’ chiaro a tutti- prosegue l’esponente centrista- che questi futuri provvedimenti non arriveranno mai, almeno fin quando sara’ in carica questo governo. Mentre si continuera’ ad intervenire in emergenza, con tutto cio’ che ne consegue. E gli Italiani dovranno rassegnarsi ad assistere a vere e proprie tragedie che colpiscono i luoghi, le infrastrutture e, spesso, purtroppo anche le persone”. Governare, conclude Libe’, “significa pensare al futuro benessere del Paese e tutelare la vita e le attivita’ di chi vi abita. Tutti compiti dal quale il governo Berlusconi evidentemente si ritiene esonerato”.










Lascia un commento