Unicredit, Galletti: ripensare ruolo fondazioni

Roma, 15 nov. (Adnkronos) – Il ruolo delle fondazioni nelle banche va ripensato. E’ il punto di vista di Gian Luca Galletti, vicecapogruppo Udc alla Camera, interpellato dall’Adnkronos in merito al peso degli Enti nell’azionariato di Unicredit. Le fondazioni, spiega, “hanno svolto un ruolo determinante quando e’ stato il momento di privatizzare le banche. Oggi che quella fase e’ finita e il mercato finanziario e’ cambiato, il ruolo delle fondazioni va ripensato senza punire ne’ aiutare nessuno”. Oggi, insiste Galletti, le Fondazioni “sono uno strumento che rischia di essere un ostacolo alla crescita armonica delle banche”. E questo perche’ “si portano dietro un’ingerenza della politica che rischia di non essere sempre positiva” e perche’ “rischia di venire meno quel contatto con il territorio che prima era nelle loro funzioni”.










Lascia un commento