Fazio-Saviano: Casini, ieri sera solo Welby e Englaro

(ANSA) – ROMA, 16 NOV – ‘Non mi importa se a “Vieni via con me” ci vado io, Berlusconi o Bersani o Fini. Trovo sbagliato che siano andati in onda solo Mina Welby e Peppino Englaro, che hanno parlato dell’eutanasia, la cosiddetta dolce morte, e che non si sia ascoltato chi, come Mario Melazzini, presidente dell’associazione malati di Sla, vuole vivere e non vuole staccare quella spina’. Cosi’ Pier Ferdinando Casini, leader dell’Udc, interpellato sulla puntata di ieri sera di ‘Vieni via con me’ ‘Mi piacerebbe – aggiunge Casini – che in una trasmissione di cosí grande audience del servizio pubblico non si ascoltasse una campana sola, ma ci fosse un confronto tra chi la pensa diversamente sul tema della vita’. 










Lascia un commento