Governo: Casini, siederemo a tavolo ma si cambi davvero

(ANSA) – MILANO, 21 NOV – ‘Se vogliono cambiare ci siederemo al tavolo ma ci aspettiamo fatti’. Lo ha detto il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini parlando all’assemblea nazionale del partito. ‘La condizione – ha precisato Casini – e’ che si cambi davvero: non ci piace la Lega e non ci fidiamo delle promesse di Berlusconi’.  

‘Non possiamo consentirci – ha detto ancora Casini – di stare in riva al fiume perche’ il cadavere che vedremo passare non e’ quello di Berlusconi ma quello del Paese’.

Il leader dell’Udc ha spiegato che nel partito: ‘Non abbiamo fretta di andare a governare: se siamo stati all’opposizione per due anni e’ perche’ non condividiamo la politica degli spot’.

Secondo Casini serve ‘un governo di armistizio, di responsabilita’ e di solidarieta’ nazionale. Per tre-quattro anni bisognerebbe non pensare a chi vince le elezioni ma governare facendo anche scelte impopolari’. (ANSA).










Lascia un commento