Crisi: Mantini, federalismo ucciso da Tremonti e dalla Lega

ROMA (ITALPRESS) – “Alla Lega che sostiene che il federalismo e’ impossibile con l’UDC al Governo rispondiamo che il federalismo e’ stato ucciso dalla Lega e dai tagli di Tremonti”.Lo afferma Pierluigi Mantini della Commissione Affari Costituzionali della Camera (UDC).

“Il rifiuto di riordinare le competenze istituzionali per proteggere le caste locali e il taglio di 16 miliardi a regioni ed enti locali, oltre che dell’ICI per i redditi medio-alti, ha decretato l’impossibilita’ di procedere con il federalismo fiscale e ha mortificato le autonomie locali e i servizi sociali. L’UDC non e’ stata ascoltata. La Lega vuole nascondere con la crisi di governo il suo fallimento addossando la responsabilita’ all’UDC che e’ forza di opposizione. Un altro spot mal riuscito ma chi e’ causa del suo mal pianga se stesso”.

 










Lascia un commento