Casini, in Italia pericoloso clima separatismo

(ANSA) – ROMA, 23 NOV – ‘In Italia ora c’e’ un pericoloso clima di separatismo. E’ una malattia europea che mi piacerebbe che in Italia non ci fosse’. A denunciarlo e’ il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, durante la presentazione del libro di Bruno Vespa ‘Il cuore e la spada’. Casini, nel corso della presentazione, si confronta con il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, sui problemi dell’Italia e della sua unita’.

‘Vedo il grande rischio – aggiunge Casini – di una Italia che continua a dividersi tra Nord e Sud, tra politica e magistratura, ecc. E’ in atto, insomma, un processo di frantumazione che rischia di frazionare l’Italia’.

Il leader dell’Udc punta il dito anche contro il ‘frazionalismo meridionale’, che fa’ il verso alla Lega. ‘Ma quando la politica non riesce piu’ a riportare il Paese verso un’unita’ – conclude – vuol dire che ha fallito’.(ANSA).










Lascia un commento