Sud: Occhiuto, governo passi dalle parole ai fatti

(ANSA) – CATANZARO, 25 NOV – ‘Sarebbe opportuno che sulle riforme, non solo quelle che riguardano il Sud, il Governo passasse una buona volta dalle parole ai fatti. Invece, ancora una volta, l’Esecutivo le annuncia o dichiara di inserirle in tanti bei documenti di programmazione che poi pero’ restano di carta’. Lo afferma, in una nota, Roberto Occhiuto, dell’Udc, vice presidente della Commissione bilancio della Camera, a proposito dell’annuncio del ministro Tremonti di inserire il Piano Nazionale per il Sud nel Piano di riforme che l’Italia presentera’ all’Ue.

‘In ogni caso – aggiunge – non mi sembra che nella bozza del Piano di riforme trasmesso dal Governo al Parlamento il Sud sia, come dice Tremonti, parte qualificante. E’ vero, pero’, che l’Esecutivo ha ancora tempo fino al 15 aprile 2011 per trasmetterlo in via definitiva alla Commissione europea. Stiano tranquilli, quindi, i cittadini del Mezzogiorno, perche’ anche se il Governo non investe risorse nuove e non ha idee chiare per loro, ad aprile annuncera’ all’Europa di cosa ha bisogno il Sud.

Speriamo che almeno in Europa qualcuno abbocchi ancora agli spot del Governo, perche’ in Italia ormai non ci casca più nessuno’.

 










Lascia un commento