Governo: Casini, Berlusconi sia piu’ coerente

(ANSA) – ROMA, 25 NOV – ‘Il nostro paese ha bisogno di essere governato, ma c’e’ bisogno di piu’ coerenza da parte del nostro premier’. Lo ha detto Pier Ferdinando Casini partecipando in Campidoglio alla presentazione dell’ultimo libro di Mons. Agostino Marchetto ‘Chiesa e Migranti, la mia battaglia per una sola famiglia umana’. Il leader dell’Udc ha sottolineato che nel mondo ci sono migliaia di persone che muoiono di fame: ‘di fronte a questo dato il centrodestra ha presentato come grande successo la sua battaglia contro gli arrivi clandestini. Semplicemente l’immigrazione si e’ riposizionata su altri ingressi e la platea degli irregolari si e’ estesa’.

L’ex presidente della Camera ha fatto l’esempio dell’Eritrea, ‘paese dal quale tutti scappano perche’ c’e’ un regime liberticida. Vogliono dall’Italia un aiuto in termini di asilo politico. E noi non possiamo dirgli che i nostri figli hanno paura dei loro perche’ hanno la pelle scura’. Secondo Casini e’ necessario attuare una politica ‘per fare emergere l’illegalita’ fermo restando che anche l’Italia deve assumersi le sue responsabilita’ ‘. Casini si e’ detto infine favorevole ad introdurre lo jus soli per dare cittadinanza ai bambini che nascono in Italia.

 










Lascia un commento