Rifiuti: Casini, no complotti contro Italia ma serve unita’

(ANSA) – NAPOLI, 27 NOV – Per il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, non ci sono ‘complotti contro l’Italia’ per screditarne l’ immagine ma sulla crisi dei rifiuti di Napoli ‘destra e sinistra, Nord e Sud debbono prendersi per mano e risolvere il problema’.

Casini, in visita a Napoli dove ha incontrato il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, ha risposto alle domande dei giornalisti nel corso di una breve passeggiata da piazza Vittoria a piazza dei Martiri. Qui qualche passante ha protestato per l’intervista rilasciata del leader Udc alle tv vicino ai cumuli di spazzatura.

‘E’ inutile lamentarsi solo per l’incapacita’ dei politici.

Destra e sinistra, regioni del Nord e del Sud, tutti dobbiamo prenderci per mano – ha detto Casini – per risolvere il problema. Basta con le polemiche che non servono a nulla’.

Quanto alle decisioni assunte ieri dal governo, Casini ha detto: ‘Penso che le cose stiano migliorando e dobbiamo migliorarle. Questo e’ l’obiettivo che tutti insieme dobbiamo avere. Da Napoli deve venire un messaggio di speranza: mettersi insieme per risolvere i problemi e non per polemizzare, perche’ polemiche non servono a niente’. (ANSA).










Lascia un commento