Internet: Rao, bene Rodota’, accesso in Costituzione

(ANSA) – ROMA, 29 NOV – ‘La proposta avanzata oggi dal Prof. Rodota’ di inserire l’accesso alla rete fra i diritti costituzionali e’ meritevole di attenzione e sostegno. Internet e’, e sempre piu’ sara’, strumento fondamentale per la democrazia, l’informazione, la conoscenza e lo sviluppo economico e sociale. Proprio per queste caratteristiche, la rete deve essere libera e fruibile da tutti’. Lo afferma Roberto Rao dell’Udc.

‘La possibilita’ di accesso ad internet – rileva Rao – equivale quindi ad un vero e proprio diritto meritevole di tutela costituzionale’.

 










Lascia un commento