Monicelli: Binetti, no spot pro eutanasia

(9Colonne) Roma, 1 dic – “Non si può approfittare della disperazione di un uomo per fare uno spot pro eutanasia. Per piacere, finiamola: questi sono uomini disperati. Quello di Monicelli non è stato un gesto di libertà, ma di solitudine e di smarrimento. Il suo è stato un gesto di disperazione”. Lo ha dichiarato in Aula la deputata dell’Udc Paola Binetti. “Ciò va detto con grande fermezza – ha sottolineato l’esponente centrista con un chiaro riferimento alla trasmissione ‘Vieni via con me’ di Fazio e Saviano – anche rispetto a tutte le vicende che si sono susseguite in questi giorni alla televisione. Basta credere che morire sia libertà, perché qualcuno non ti dà una mano. Credo che noi dobbiamo trovare in questo una diversa sfida alla vita, ad andare incontro a chi soffre, a chi è solo, e ad andare incontro agli anziani”.

 










Lascia un commento