Ance: Libe’, Governo dia risposte a comparto vitale per economia

Roma, 01 DIC (Il Velino) – “L’Udc chiede da tempo di fornire soluzioni ai problemi di un comparto vitale per il sistema-Italia, specialmente in un momento di profonda crisi economica come quello che stiamo vivendo. Senza un vero rilancio del settore edile, la ripresa della nostra economia sara’ molto piu’ difficile”. Lo ha dichiarato il deputato e responsabile Enti locali dell’Udc, Mauro Libe’, recandosi, insieme ai colleghi Gian Luca Galletti, Angelo Compagnon e Pierluigi Mantini, a manifestare la vicinanza del partito ai rappresentanti dell’Ance riuniti per protesta in piazza Montecitorio. “Abbiamo chiesto lo sblocco dei crediti che le aziende vantano nei confronti degli enti locali – ha proseguito l’esponente centrista -, somme che gli imprenditori hanno diritto a vedersi liquidate e che per molti di loro rappresenterebbero una vera e propria boccata d’ossigeno. Allo stesso modo, siamo convinti che rispetto alle grandi opere si debba dare la precedenza a quelle immediatamente cantierabili, un volano che farebbe ripartire il settore”. “Questo Governo – conclude Libe’ – ha stabilito un nuovo record: e’ riuscito a portare in piazza finanche i costruttori edili. Ora Berlusconi pensera’ di risolvere la questione con qualche promessa o con qualche spot. Dove andremo a finire?”










Lascia un commento