Immigrazione: Udc, governo proroghi precari sportelli unici

(ANSA) – TRIESTE, 2 DIC – Un’interrogazione per chiedere la proroga dei contratti dei 650 precari impiegati negli sportelli unici per l’immigrazione delle Prefetture e Questure, e’ stata presentata dall’on. Angelo Compagnon (Udc).

‘Sul problema del personale precario del ministero dell’Interno – afferma Compagnon, in una nota diffusa a Trieste – il Governo e’ davanti a un bivio: o autorizza davvero la proroga di un anno, rispettando cosi’ l’impegno assunto alla Camera quattro mesi fa, o autocertifichera’ che ha preso in giro i 650 dipendenti’.

‘Nonostante il Governo si fosse impegnato – ricorda Compagnon – il 29 luglio scorso, siamo ormai agli sgoccioli.

L’Esecutivo non tardi oltremodo a passare ai fatti, parliamo di 650 precari chiamati a svolgere mansioni di particolare delicatezza per la sicurezza del Paese e dei cittadini’.

 










Lascia un commento