Governo, Cesa: Berlusconi non scelga Aventino e litanie elettorali

AREZZO (ITALPRESS) – “Rifiutiamo con forza la politica degli insulti: e’ il momento della serieta’, di rimboccarsi le maniche e di dare vita a un governo di responsabilita’ nazionale che affronti la crisi con efficacia e metta a riparo l’Italia dalle turbolenze dei mercati. Ci aspettiamo il contributo di tutti e ci auguriamo che Berlusconi non scelga l’Aventino e la smetta con le sue solite litanie elettorali”. Lo ha detto il segretario nazionale dell’Udc Lorenzo Cesa, ad Arezzo per un’iniziativa di partito.










Lascia un commento