Governo: Cesa, nessun ribaltone, Berlusconi sia responsabile

(DIRE) Roma, 6 dic. – “Qui nessuno pensa a ribaltoni, tantomeno l’Udc” risponde Lorenzo Cesa, segretario centrista, al cronista della Dire che lo interpella a Montecitorio al termine del breve confronto per fare il punto della situazione con il leader Pier Ferdinando Casini. “Nessun ribaltone- dice ancora Cesa- adesso serve senso di responsabilita’ da parte del presidente del Consiglio”. Ma lui parla di tradimento… “Si’, sono le solite battute che non servono a niente e che ci lasciano indifferenti.

Ripeto, serve senso di responsabilita’ visto che i numeri (dei 317 deputati che hanno firmato per la sfiducia, ndr) sono li’ e parlano chiaro”.

 










Lascia un commento