Scuola: Cesa, solidarietà a Gelmini, no alle esibizioni volgari

Roma, 7 dic. (Apcom) – “Abbiamo ritenuto giustificabili in questi giorni le proteste degli studenti contro la riforma universitaria, ma solo quando sono state pacifiche e non contraddistinte da episodi di violenza”. Lo afferma, in una nota, il segretario nazionale dell’Udc Lorenzo Cesa, che aggiunge: “Quanto accaduto oggi davanti all’abitazione del ministro Gelmini è invece un’esibizione volgare e di cattivo gusto che andrebbe stigmatizzata, oltre che da tutte le forze politiche, anche dagli studenti che hanno manifestato civilmente contro la riforma”.

Cesa esprime, quindi, a nome di tutto l’Udc, “la incondizionata solidarietà a Maria Stella Gelmini”.

 










Lascia un commento