Turismo: Scanderebech, bene Italia amica degli animali

Roma, 21 FEB (Il Velino) – “E’ doveroso dedicare particolare attenzione e proporre progetti mirati ai migliori amici dell’uomo. Esterno la mia soddisfazione ed il mio gradimento per la campagna del Ministro Brambilla che risponde alle esigenze di cittadini e turisti che amano gli animali e auspicano da tempo un cambiamento culturale nella direzione di una maggiore tutela e rispetto delle loro esigenze. Decisivo altresi’ anche il ruolo dei numerosi sindaci che hanno operato per trasformare il rispettivo Comune a ‘misura di fido'”. Cosi’ Deodato Scanderebech, responsabile turismo Udc, commenta l’iniziativa del ministro Brambilla di premiare le citta’ ‘animal friendly’, quelle che si sono distinte per l’attenzione dedicata a questo importante tema, ossia agevolare l’accesso degli animali domestici negli uffici pubblici e nei pubblici esercizi.

“Quando le iniziative del governo hanno come unico scopo il beneficio dei cittadini, degli amministratori e degli esercenti, anche un partito dell’opposizione – come l’Udc- ne sottolinea il pregio ed il valore. E’ questo un metodo utile ed opportuno da perseguire pure sulle tematiche fondamentali per la vita di tutti i giorni. E’ anche importante – conclude Scanderebech – avviare una regolamentazione piu’ seria e rigorosa che contrasti la detenzione impropria di animali esotici, nel rispetto della sicurezza di tutti i cittadini”.

 










Lascia un commento