Lazio: Sbardella, situazione Cotral richiede senso di responsabilita’

Roma, 22 FEB (Il Velino) – “Ritengo che la situazione in cui si trova oggi Cotral Spa debba essere affrontata con grande senso di responsabilita’, sia da parte degli amministratori che degli azionisti. Le difficolta’ finanziarie ed economiche della regione Lazio non sono poche ne’ piccole, e la genesi di queste difficolta’ va sicuramente ricercata in tempi precedenti all’inizio di questa legislatura e sicuramente esorbita dal mero contesto regionale”. Lo dichiara il consigliere Udc della Regione Lazio Pietro Sbardella, membro della commissione regionale mobilita’. “Ma ora siamo chiamati a fare delle scelte. E le scelte vanno fatti nell’interesse dei cittadini. La sanita’ andava salvata e Renata Polverini ha intrapreso una strada coraggiosa per salvarla. Oggi penso che sia il momento di decidere se salvare il trasporto pubblico e di conseguenza mettere il Cotral in condizioni di funzionare. Al di la’ degli aspetti politici si dovra’ certo pensare strategicamente al ruolo di Cotral, ma prima penso che dovremo preoccuparci di non far rimanere a piedi le migliaia di cittadini che utilizzano il servizio e di continuare a ricevere lo stipendio alle migliaia di dipendenti dell’azienda. I bilanci presentati in commissione mobilita’ sono migliori di altre societa’ che operano nelle stesse condizioni, penso – conclude Sbardella – che l’assemblea degli azionisti di domani debba tenerne conto”.










Lascia un commento