Milleproroghe: Mantini, reinserire avvocati in mediaconciliazione

Roma, 25 feb. (TMNews) – Reinserire l’avvocato nel sistema della mediazione-conciliazione: lo chiede l’Udc in un ordine del giorno presentato in occasione del voto sul decreto milleproroghe. “Il sistema della mediaconciliazione, teoricamente utile, è stato formato – dice in una nota il deputato centrista Pierluigi Mantini – in modo inadeguato, presenta difetti che sono stati oggetto di puntuale critica da parte della dottrina e delle organizzazioni degli avvocati. L`Ordine del giorno al Milleproroghe presentato dall`Udc afferma che sarebbe necessario reinserire la figura dell`avvocato nella mediaconciliazione, che non può dare garanzie ai cittadini in assenza di competenze professionali, e rivalutare la disciplina della competenza territoriale, attualmente formalistica e inutile, ed anche la stessa collocazione della conciliazione all`interno del processo anziché in alternativa ad esso”.

“L’Odg – spiega Mantini – impegna il governo ad assumere misure nella direzione indicata entro e non oltre 180 giorni. Ma, nonostante l`appello che abbiamo rivolto a tutto il parlamento, la pur risicata maggioranza di governo ha votato contro questo impegno smentendo lo stesso ministro Alfano che si era impegnato a cambiamenti della mediaconciliazione dopo una prima fase di sperimentazione. Insisteremo – conclude – per la riforma della mediaconciliazione ma è grave la chiusura del Governo”.










Lascia un commento