Maltempo, Puglia: De Leonardis, governo dichiari stato di calamità

(ASCA) – Bari, 4 mar – ‘Sollecito nuovamente l’assessore all’Agricoltura Dario Stefano e l’intera Giunta regionale ad intervenire prontamente con uomini e mezzi per fare fronte all’ennesima emergenza che ha colpito in particolare le province di Taranto e Foggia e per sollecitare il Governo nazionale, in altre faccende affaccendato, a dichiarare finalmente lo stato di calamita”. E’ quanto afferma in una nota il consigliere regionale pugliese dell’Udc e presidente della commissione Affari Istituzionali, Giannicola De Leonardis, in riferimento ai danni climatici degli ultimi giorni.

‘A distanza di qualche mese appena dai nubifragi e dalle alluvioni che nello scorso novembre hanno procurato gravissimi danni in Puglia, – aggiunge – in particolare nella zona tra Zapponata e Margherita di Savoia (provincia di Foggia) dove gran parte della produzione e’ andata distrutta, ancora una volta l’inclemenza del clima in questi ultimi giorni ha messo in luce una piaga aggiuntiva agli ulteriori danni provocati dall’inclemenza della pioggia torrenziale’.

‘Ricordo – conclude – quanto fatto con celerita’ ed efficacia in altre aree colpite nel recente passato da simili eventi, nel centro e nel nord Italia, senza lesinare in interventi e stanziamenti evidentemente necessari. Ma anche il nostro territorio merita, e deve pretendere, altrettanta considerazione: per questo auspico anche un impegno diretto e trasversale dei parlamentari eletti in Puglia, nell’interesse del loro territorio e senza prodursi in un silenzio/assenso che non farebbe loro onore, al di la’ di schieramenti e appartenenze’.










Lascia un commento