Caso Ruby: Mantini, competenza su ministerialita’ e’ dei giudici

Roma, 4 mar. – (Adnkronos) – “La recentissima sentenza della Cassazione, sul caso Mastella, conferma che la competenza a giudicare la ministerialita’ dei reati compete esclusivamente alla magistratura.

E’ un principio noto e ben saldo che non puo’ essere sovvertito dai gruppi di maggioranza per difendere Berlusconi nel caso Ruby”. Lo afferma Pierluigi Mantini dell’Udc.

“E’ eversivo trasformare il parlamento nel giudice dei giudici e della definizione dei reati e l’Udc e’ fermamente contraria allo stravolgimento delle regole istituzionali. Se l’attuale maggioranza pretende di svolgere in parlamento l’istruttoria dei processi allora chiederemo l’audizione della signorina Ruby e dell’ex presidente Moubarak”, conclude.










Lascia un commento