8 Marzo: Fagà, conciliazione politica a sostegno donne

(ANSA) – ROMA, 7 MAR – ‘I drammatici dati dell’Eurostat sulle difficolta’ delle donne italiane nel conciliare lavoro e famiglia impongono, proprio alla vigilia dell’8 marzo, una conciliazione tra le forze politiche a sostegno delle donne’.

Cosi in una nota la responsabile Pari Opportunita’ dell’Udc, Marisa Faga’, che per la giornata della donna ha organizzato tavoli di confronto in tutta Italia sulla poverta’ femminile.

‘Il Paese – aggiunge Faga’ – vive una stagione di grandissima complessita’ politica, economica e sociale. Il volto piu’ preoccupante di questa crisi a tutti i livelli e’ proprio quello delle tante donne e mamme che non arrivano alla fine del mese, come anche la triste affermazione di modelli femminili distorti che le cronache mettono all’ordine del giorno’.

‘Abbandoniamo le casacche di partito e le quotidiane beghe politiche – prosegue Faga’ – e mettiamo le donne al centro del dibattito. Gli obiettivi sono comuni: contrasto a tutto campo alla poverta’ femminile, lavoro dignitoso, difesa della maternita’, affermazione della democrazia paritaria’.

‘Madre Teresa di Calcutta – conclude Faga’ – ci insegna che ‘e’ meglio accendere una candela piuttosto che maledire l’oscurita’. Accendiamo insieme le nostre candele, perche’ noi donne saremo la luce del nostro Paese’. (ANSA).










Lascia un commento