Giustizia: Mantini, possibile intesa su responsabilità giudici

Roma, 29 mar. (TMNews) – “È possibile raggiungere un`intesa positiva e ampia sull`emendamento Udc sulla responsabilità civile dei magistrati”. Lo afferma Luigi Pierluigi Mantini, Udc.

“Si deve affermare il principio – spiega – che lo Stato risponde sempre per le violazioni del diritto comunitario anche se commesse nell`esercizio della funzione giurisdizionale, con sentenza definitiva. È una responsabilità oggettiva che riguarda lo Stato, ai sensi dell`art. 28 Costituzione, e che non altera l`autonomia dell`interpretazione della legge da parte dei giudici che è l`essenza della giurisdizione. Altra cosa è il miglioramento della legge del 1988 sulla responsabilità del magistrato che commette errori inescusabili per dolo o colpa grave, su cui ci sono pure nostre proposte. Su questi temi auspichiamo un`intesa ampia, ispirata al buonsenso e non a forzature conflittuali”.

 










Lascia un commento