Fascismo: De Poli, ddl vergognoso, Pdl prenda distanze

(ANSA) – ROMA, 5 APR – ‘E’ una proposta di legge vergognosa. Chiediamo al vicepresidente vicario dei senatori del Pdl Gaetano Quagliarello di prendere immediatamente le distanze dal disegno di legge. E’ un atto grave, irrispettoso nei confronti della storia del nostro Paese’. Cosi’ il portavoce nazionale dell’Udc Antonio De Poli commenta la proposta di legge, presentata al Senato lo scorso 29 marzo da alcuni senatori del Pdl, che abolisce la XII norma transitoria e finale della Costituzione, ovvero la norma che vieta la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista. ‘La Carta Costituzionale non si tocca, dobbiamo difenderla strenuamente’, conclude De Poli.










Lascia un commento