Calabria: Gallo, Anas apra subito svincolo Firmo

(ASCA) – Reggio Calabria, 6 apr – ‘L’Anas e’ inadempiente: le tante promesse di riapertura dello svincolo autostradale di Firmo sono state purtroppo puntualmente disattese. Non siamo disposti a tollerare ulteriori ritardi’. E’ quanto afferma il sindaco di Cassano e consigliere regionale dell’Udc Gianluca Gallo, commentando la mancata apertura al traffico dell’intero snodo firmense, attualmente percorribile solo in direzione nord.

‘La questione – ricorda Gallo – fu oggetto della mia prima interpellanza, nella primavera del 2010. E quando lo scorso luglio furono restituiti alla viabilita’ gli accessi alla corsia nord, ottenemmo rassicurazioni sul completamento dei lavori nel volgere di pochi mesi. L’Anas, tuttavia, per impedimenti burocratici che si sono protratti oltre ogni ragionevole limite di sopportazione, non e’ stata ad oggi in grado di onorare gli accordi presi con gli amministratori e gli imprenditori turistici del comprensorio’.

‘Gravi e pesanti – aggiunge l’esponente dello scudocrociato – sono i disagi che, a causa di questo stato di cose, si ripercuotono sulle popolazioni della zona ed in particolare sugli operatori del comparto agricolo e di quello turistico.

Ragion per cui diffidiamo l’Anas a rispettare gli impegni assunti, anticipando sin d’ora che in caso contrario, d’intesa con i sindaci dell’area, faremo ricorso a tutti gli strumenti che la legge pone a nostra disposizione per tutelare, anche in sede giudiziaria, gli interessi del territorio’.

 

 

 

 










Lascia un commento