Famiglia: Ronconi, offensiva offerta personale premier

(ANSA) – ROMA, 9 APR – ‘I democristiani nel PdL trovino un pizzico di coraggio e sbattano la porta. E’ umiliante che di fronte alla sacrosanta richiesta di reintegro dei fondi per la famiglia il premier risponda con tono padronale offrendo un personale ‘argent de poche”. Lo dice Maurizio Ronconi (Udc), che osserva: ‘senza schiena dritta e’ tempo perso chiedere pari dignita’ in un partito in cui il capo continua a confondere lo Stato con la propria amministrazione’.

‘Giovanardi e i suoi sappiano – sottolinea – che la loro umiliazione si estende anche a tutti quei cattolici che in buona fede li seguirono e dunque hanno una responsabilita’ che travalica le loro persone a cui per altro va significata ogni comprensione’.(ANSA).










Lascia un commento