Immigrazione: Buttiglione, Ue poco attiva? Colpa governo

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Se l’Ue ‘non e’ cosi’ attiva come dovrebbe’ sull’immigrazione, e’ ‘colpa’ soprattutto delle ‘pessime politiche europee di questo governo’. Lo dice il presidente dell’Udc, Rocco Buttiglione.

‘E’ curioso sentirsi ripetere da un esponente della Lega e del governo come il ministro Maroni, che l’Europa e’ carente di solidarieta’ verso l’Italia sulla questione degli immigrati – sottolinea Buttiglione – Non ricordo che la solidarieta’ sia un tema portante del programma della Lega, ne’ in Europa ne’ all’interno della stessa Italia. E ricordo invece i continui attacchi rivolti dalla Lega all’Unione europea, sempre avversata, ostacolata, definita inutile e dannosa’.

‘Ora invece – fa notare il presidente dell’Udc – ci accorgiamo che l’Europa serve, e ci rendiamo pero’ conto che non e’ cosi’ attiva come dovrebbe. Colpa certo dell’Europa stessa, ma molto piu’ colpa delle pessime politiche europee di questo governo e del suo modo di trattare in Europa e di impegnarsi poco e di contare ancora meno’.(ANSA).

 










Lascia un commento