Giustizia: Mantini, ora decreto sospensivo mediaconciliazione

(ANSA) – ROMA, 14 APR – ‘Con il messaggio del Presidente Casini e il mio intervento all’assemblea dell’OUA abbiamo chiesto al ministro Alfano un decreto legge sospensivo o correttivo della disciplina della mediaconciliazione che il TAR Lazio ha rimesso alla Corte Costituzionale’. Lo afferma Pierluigi Mantini dell’Udc. ‘Il governo, in caso di inerzia, si assume la grave responsabilita’ di lasciare in vita una norma soggetta a seri rilievi di incostituzionalita’ – spiega – con l’opposizione degli avvocati italiani, aggiungendo disagi ulteriori al disservizio della giustizia civile. Occorre eliminare l’obbligatorieta’ e garantire la professionalita’ dei mediatori.

Il ministro Alfano, anziche’ accanirsi sulle prescrizioni ad personam e su improbabili riforme epocali, si preoccupi seriamente dei veri problemi quotidiani della giustizia’.










Lascia un commento