Turismo: Mantini, correggere il codice del turismo

(9Colonne) Roma, 20 apr – “La revisione della nozione di ‘standard qualitativi’ e l’istituzione di un Fondo speciale di garanzia per i viaggiatori sono correzioni necessarie al Codice del Turismo. E’ un auspicio largamente condiviso da Federturismo Confindustria, da Astoi e da tutti i mondi del turismo e riteniamo che la Commissione Bicamerale per la Semplificazione possa e debba contenerlo nel suo parere al governo. In difetto, resterebbe una politica di spot e annunci ma priva di sostegno ad un settore che tutti dichiarano strategico per la crescita del Paese”. Lo afferma il deputato Udc Pierluigi Mantini, presidente Osservatorio Parlamentare per il Turismo.










Lascia un commento