Marocco: Volonté, è Paese che vuole riforme senza violenza

(9Colonne) Roma, 28 apr. – “L’attentato di Marrakesh dimostra che, quando in un Paese si vogliono riforme senza violenza e con la collaborazione di tutti, come in Marocco, gli estremisti cercano la destabilizzazione. L’Italia e l’intera Europa devono stringersi intorno al Marocco, una monarchia costituzionale e democratica, l’unico Paese del Maghreb che continua le proprie riforme con lo spirito e la concordia giusta. Il terrorismo non può vincere”. Lo dice in una nota il deputato dell’Udc Luca Volontè, relatore al Consiglio d’Europa sul Marocco.










Lascia un commento