Ue: Pozzi, nuovo Financial auditor giovani Ppe, Cesa e Zinzi: importante successo per partito

15 MAG – Il giovane Udc Riccardo Pozzi ricoprirà l’incarico di Financial Auditor dei Giovani del Partito Popolare Europeo. E’ l’esito delle votazioni del Congresso dello Yepp, tenutosi in questi giorni a Berlino, nel quale è stato nominato presidente l’ungherese Csaba Domotor, appoggiato dalla delegazione italiana. Vicepresidente è stato eletto un altro italiano, Emanuele Occhipinti (Pdl).

“Congratulazioni di cuore al nostro Riccardo Pozzi – afferma il segretario nazionale Lorenzo Cesa – per il suo nuovo prestigioso incarico. E’ un successo che premia il tenace lavoro di squadra dei giovani Udc, riusciti ad ottenere una pressoché totale condivisione sul nome di Pozzi. Auguri di buon lavoro a lui e ai nuovi vertici, perché costituiscano le giovani leve di un Ppe che sia in grado di far pesare sempre più i suoi valori sulla scena europea, specialmente in questa fase cosi convulsa dei rapporti internazionali tra l’Italia e l’Europa”.

“L’elezione di due rappresentanti italiani in ruoli strategici all’interno dello Yepp – ha commentato il coordinatore nazionale dei Giovani Udc, Gianpiero Zinzi – costituisce un’importante affermazione per la delegazione italiana. Mi congratulo con i due neoeletti, e il mio particolare in bocca al lupo va a Riccardo Pozzi, il cui successo dimostra quanto sia valida e apprezzata la classe dirigente giovanile dell’Udc, partito che sta puntando sempre di più sulla valorizzazione dei giovani”.










Lascia un commento