Amministrative: Casini, scelte in base a programmi di candidati credibili

Roma, 16 mag. – (Adnkronos) – “Se non ci saranno candidati con certi requisiti decideranno gli elettori”. Lo dice il leader Udc Pier Ferdinando Casini, parlando con i giornalisti nella sede Udc di via Due Macelli a proposto delle scelte che i centristi e il Terzo polo faranno nei ballottaggi. “Questa e’ un’avventura che sta dando i suoi frutti -ha aggiunto, riferendosi al Terzo polo- e bisogna fare attenzione a evitare scelte sbagliate: faremo accordi sui programmi con le persone che riterremo credibili” ha ribadito. Naturalmente, ha precisato, il Terzo polo decidera’ il da farsi dopo aver sentito i candidati sindaci, perche’ altrimenti “sarebbe una cosa primitiva” decidere senza la loro valutazione. Infine, un avvertimento al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi: “E’ stato lui a voler politicizzare queste amministrative. Il referendum lo ha bocciato, e lo stesso succedera’ alle elezioni politiche”.










Lascia un commento