Sicilia: D’Alia, Udc c’e’ ed e’ forte anche dopo scissione

(ANSA) – PALERMO, 31 MAG – ‘Per l’Udc il voto in Sicilia e’ stato confortante, gli elettori ci sono e sono motivati. C’e’ una classe dirigente nuova che rappresenta quel ricambio di cui c’e’ tanto bisogno in politica’. E’ l’analisi del voto amministrativo che fa il senatore Gianpiero D’Alia, coordinatore in Sicilia dell’Udc, alla sua prima prova elettorale dopo la fuoriuscita degli ex ‘cuffariani’ approdati nel Pid.

‘A Bagheria siamo al ballottaggio con nostro candidato e siamo al 10,5% piu’ l’8% della lista civica – aggiunge D’Alia – a Ragusa siamo stati determinanti per la rielezione del sindaco Dipasquale, a Porto Empedocle ha stravinto il nostro segretario provinciale Firetto, a Canicatti’ siamo al ballottaggio con la lista al 13%, a Noto siamo all’8%. Insomma, siamo soddisfatti’.










Lascia un commento