Pensioni: Occhiuto, governo non sottovaluti analisi Censis sui giovani

(AGENPARL) – Roma, 06 lug – “I dati diffusi dal Censis, secondo il quale il 42% dei giovani che oggi lavorano non arriverà a 1000 euro di pensione, non possono essere liquidati con una battuta come fa Sacconi che definisce lo studio come una divinazione da zingara. L’analisi del Censis dice che peggio ancora andrà ai giovani lavoratori autonomi, che percepiranno soltanto il 31,8% dell’ultimo guadagno quando andranno in pensione, e non affronta il tema ancora più spinoso del futuro dei lavoratori atipici. Allora, forse si può discutere sulle percentuali, ma che ci sia il problema di restituire il futuro ai giovani è certo, e il Governo non puo sottovalutarlo.

Lo dichiara il una nota Roberto Occhiuto (Udc), vicepresident e della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati.










Lascia un commento