Governo: D’Alia, Tremonti-Brunetta? In che mani siamo…

(DIRE) Roma, 7 lug. – Tremonti, Brunetta e Sacconi: “L’uno dal del cretino all’altro e il terzo dice di non seguirlo. In che mani siamo? Dove volete portarci? E oggi ci chiedete la fiducia? Ma fateci il piacere…”. Cosi’ Gianpiero D’Alia dell’Udc nel corso delle dichiarazioni di voto al Senato sulla fiducia al dl sviluppo.

Questa fiducia, spiega, arriva non per problemi di tempo ma perche’ l’esecutivo ha “una strutturale difficolta’ a governare”.

E attacca: “Non avete mai ammessa una delle vostre responsabilita’, chissa’ che prima o poi non diate anche colpa alla spectre”. Con il decreto sviluppo “condannate alla “precarieta’ a vita circa 20 mila giovani insegnanti. Con gli spot non si governa, ma voi da 3 anni non fate altro”, conclude D’Alia.










Lascia un commento