L’Aquila ricostruzione: Mantini, su tasse Chiodi si dimetta

(ASCA) – L’Aquila, 27 lug – ”Il popolo delle partite Iva, tartassato dal governo in tutta Italia, all’Aquila, e nei comuni del terremoto, e’ addirittura irriso”. Lo sostiene il parlamentare Udc Pierluigi Mantini, che aggiunge: ”Bisogna consultare la pagina di facebook del Commissario delegato per la Ricostruzione, governatore Gianni Chiodi, per comprendere che l’impegno di differire i termini degli adempimenti fiscali, triplicati perche’ relativi al 2008, 2009 e 2010, e’ stato sinora tradito, gettando nel caos le categorie interessate e impedendo la stessa efficienza nella riscossione”. Mantini annuncia di aver presentato oggi un’interrogazione urgente al ministro Giulio Tremonti chiedendo il differimento dei versamenti per l’anno 2010 al 31 dicembre 2011. ”Ma Chiodi – stigmatizza l’esponente Udc – e’ Commissario delegato dal Presidente del Consiglio dei ministri. E’ lui che prepara le ordinanze. Se non lo fa o non lo ascoltano, dia le dimissioni. Non abbiamo bisogno di Commissari inutili o dannosi”.










Lascia un commento