Carceri, Rao: Parole Napolitano monito a politica inconcludente

Roma, 28 lug. (TMNews) – “Le parole del Presidente Napolitano sul dramma della situazione delle carceri italiane rappresentano un monito alla politica inconcludente”. Lo dichiara in una nota Roberto Rao, capogruppo Udc in commissione Giustizia di Montecitorio. “Il Parlamento – aggiunge – in questa legislatura ha votato già in due occasioni atti di indirizzo al governo per risolvere questa emergenza, che per usare le parole del capo dello Stato, ci umilia in Europa. Ma sono rimasti inapplicati”. “La politica – prosegue l’esponente centrista – è chiamata a restituire dignità a chi sconta la pena nelle carceri italiane (dove quasi la metà dei detenuti è in attesa di giudizio definitivo) e a chi vi opera in condizioni estreme, con grande professionalità ed umanità e spesso ben oltre quelli che sono i propri compiti. Chi nel centro-destra annuncia barricate contro provvedimenti di emergenza si interroghi però perchè in questi tre anni poco o nulla è stato fatto per dare una soluzione di dignità e civiltà a questo dramma”. “Ci auguriamo – afferma ancora Rao – che il nuovo Ministro sappia avviare una seria politica carceraria bipartisan: non servono nuove promesse o colpi di teatro, non esiste una soluzione magica. Esiste un mix di provvedimenti che possiamo e dobbiamo assumere al piu presto per rispetto della Costituzione, che vuole la pena tendente alla rieducazione del condannato, e per rispetto della nostra coscienza”.










Lascia un commento