Manovra. Udc: dalla Lega lacrime di coccodrillo sui ticket

(DIRE) Roma, 30 lug. – “Quelle della Lega sono lacrime di coccodrillo. Sembra quasi che la manovra finanziaria appena approvata non abbia né padre né madre, invece ce l’ha eccome: sono il Pdl e la Lega”. Cosi’ il vice presidente dei deputati Udc, Gian Luca Galletti. “Di quella manovra – sottolinea – preoccupano non solo il ticket sanitario, ma anche il resto: gli assegni familiari, la mancata rivalutazione delle pensioni basse, l’aumento delle accise della benzina e tanto altro. Tutto questo lo abbiamo denunciato in parlamento al momento della votazione del provvedimento che per solo senso di responsabilità abbiamo fatto approvare dalla maggioranza a tempo record. Lo abbiamo detto in quell’occasione, lo ribadiamo oggi- conclude l’esponente centrista- se quella manovra, insostenibile per le famiglie non solo per il ticket, si e’ resa necessaria in questa forma e’ per sola responsabilità di Pdl e Lega, che fino ad oggi non hanno affrontato il tema delle riforme”.










Lascia un commento